DOMANI

primavera

La parte dell’anno che aspettiamo tanto e che ci apre ancora lo spirito, anche agli “amanti” del polline. C’è qualcosa di cambiato per sempre che fa spazio a qualcosa di nuovo di zecca, questo è l’anno del mio mezzo secolo personale e di un Pianeta stanco e malato, e tutto quello che vorrei domani è che Lei non sapesse come siamo arrivati fin qui.

Melania Emma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.