BLOG

PROGETTO #12: ROLL

Si chiama ROLL, perchè mi è stata ispirata dalla mia borsa per lo yoga mat.
E’ il terzo modello di sidebag (o crossbody bag) che faccio in circa un mese ed è quello che finora mi piace di più perchè a parità di tessuto usato (un formato A4) risulta più capiente. Il ricamo è sashiko in pura lana dentro il puro cotone. Una vecchia maglietta e un filato nuovo. Il risultato è un tessuto nuovo. I fianchi sono ad uncinetto. Tutto cucito a mano.

A novembre riaprirò lo shop online dopo un anno di fermo. Ci sarà una sorpresa, quindi se ti piace qualcosa di quello che vedi passare di qui, memorizzala che poi…
Per altre foto, scorri nel post di Instagram!

PROGETTO #11

Ricamo sashiko nella lavorazione a maglia.
La sfida è stata regolare la tensione del filo (quello di lana nera) per non accorciare la lavorazione in maglia che è già elastica. In origine era una sciarpona inutilizzata di 170 cm, che ho piegato doppia (dal lato dritto del lavoro) e ora è una morbida copertina per un pet (o table runner, come si preferisce) di colori pastello di 82×52 cm.

Le “noccioline” nere sono i punti di giunzione del filo di lana nera che, per non nasconderle come fosse un difetto, ho piuttosto evidenziato come fosse un pregio. Sono uguali da entrambe le parti, in quanto il lavoro è DOUBLE FACE.

Per ulteriori foto, consiglio sempre di sfogliare il post di Instagram qui linkato sotto, oppure di seguirmi là direttamente (il feed di Instagram aggiornato in tempo reale è inserito anche qui nel sito, basta andare nella Home).

BILANCIA

Buon compleanno Bilancia! La tua frase chiave è IO CONSIDERO.

Pregi: i Bilancia “sì” sono sereni, carichi di saggezza, dotati di uno spiccato senso della giustizia. La necessità di essere in pace ed in armonia con tutti vi porta istintivamente a saper giudicare e vedere ogni cosa anche dal punto di vista degli altri, rendendovi formidabili intermediari o moderatori. Piuttosto pigri e non proprio coraggiosi, detestate ogni forma di violenza e nella vita, più che la conquista difficile, cercate sempre un pacifico accomodamento. Eppure, nonostante non siate lottatori nè accaniti lavoratori, riuscite quasi sempre ad avere successo e a costruirvi una vita piuttosto facile. Altra vostra caratteristica è un accentuato senso estetico, che vi porta a disprezzare il brutto in ogni sua forma. Amate spendere per le cose migliori ed essere circondati di tutto ciò che è veramente bello. Anche in amore, prima di ogni altra cosa, cercate la bellezza, l’eleganza, la raffinatezza. A queste condizioni, la scelta del partner non è sempre facile ma, una volta che avete trovato quello giusto, raggiungete il vostro equilibrio. La felicità, per voi, è vivere in due: considerate la solitudine come una condanna.

Difetti: quando i piatti si equilibrano c’è la giusta misura, ma se uno pende dalla parte dei difetti, potete arrivare alle forme meno felici dell’opportunismo e del compromesso. Se siete Bilancia “no”, amate la vita spensierata e più che lavorare vi piace occuparvi attivamente del vostro tempo libero, preoccupati solo di essere sempre eleganti e di avere successo in un certo tipo di ambiente. Anche se dotati di talento, spesso la troppa vanità non vi permette di utilizzarlo: vagate da un’attività all’altra senza mai trovare un lavoro degno di voi. Un vero dramma è dover scegliere fra due possibilità che vi allettano in egual misura: dubbi, incertezze e paura di perdere l’amata tranquillità frenano ogni iniziativa. La necessità di piacere, di essere amati e ammirati vi predispone ad una vita sentimentale precoce e molto attiva. Ma, fortemente selettivi e sempre ondeggianti tra l’amore e il timore, cadete alla fine tra le braccia del partner sbagliato.

[Fonte: Astroguida 1987, supplemento allegato al n° 1/1987 di Cosmopolitan]