#@ù]+*#

stronza

Che io lo oda sibilato tra i denti o urlatomi dietro (ma anche nei silenzi), questo vocabolo ormai mi dà un brivido di piacere. Per me che, per imparare ad assestare una zampata senza farmi male, ci è voluto un sacco di allenamento, oggi sentirmi dare della stronza è simile ad una vittoria. Significa che ci ho preso. Significa che ti autocertifichi come non degno. Significa che ho messo il paletto giusto, quindi mi sveli quello che volevi realmente.
E tu? Hai una parola “scomoda” che per te (fuori dal letto) è eccitante?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.