RICORDATI

Il momento della spesa alimentare, in queste settimane di quarantena, è molto delicato. Oltre a regalarci la mezz'ora d'aria, ci serve per scegliere quei cibi di conforto che alzano l'umore. Per esempio, la gran voglia di cioccolata è il perfetto linguaggio del nostro corpo per dirci che ha bisogno di magnesio. Tu che cibo stai … Continua a leggere RICORDATI

AH, GIÀ

Se scrivo è anche per ricordare, come fanno quelli che fotografano tutto. E di questo periodo storico non mi voglio dimenticare di un aspetto fra i tanti, che ho visto sui social grazie al buon Covid19: la paura di restare soli. Il terrore di venire dimenticati da qualcosa che distrarrebbe i follower. Sia mai. Anch'io … Continua a leggere AH, GIÀ

NEPPURE QUELLO

"Senza amore di sè, neppure l'amore per gli altri è possibile". Cosa pensava Hesse scrivendo queste parole? "Stai a casa che sei protetto e così proteggi a tua volta"? Ma quante cose adesso stanno avendo un significato diverso? Stesse cose, nuovi occhi. C'è soprattutto qualcosa di magico nella frustrazione, quando sei abbastanza adulto da gestirla. … Continua a leggere NEPPURE QUELLO

NON CE LO POSSIAMO PERMETTERE

Le chat collettive per me sono il Male. Un gruppo creato per un preciso scopo, durante gli eventi sociali collettivi come il Natale o questa quarantena, diventa puntualmente il secchio dove ognuno vomita pareri, consigli ed esibizioni varie che non hanno hanno che fare col gruppo. E mentre sui social sei tu che hai il … Continua a leggere NON CE LO POSSIAMO PERMETTERE