“mi faccio il marchio”

Uhm…passiamo all’utilissimo digitale. Qui un pò di prove solo su alcuni miei loghi, per ora ciò che ho fatto per altri clienti preferisco non pubblicarlo perchè, strano ma vero, mi è stato chiesto di non farlo. Bah. Noto, comunque, che anche col digitale tendo a cercare gli effetti “scrap and nibbled”, come se cercassi sempre l’effetto manuale. Chissà se dopo tanto vettoriale assolutamente perfetto, torneremo alla grafica manuale o almeno al rasterizzato: per alcuni, vedere i pixel uscire dai bordi dà eruzioni cutanee, per me invece anche quello ha il suo fascino (e comunque quella emme mi somiglia proprio).

70mear fondobiancook70me nero fondobiancook

70meblogcompletook

 

70ar fondonerook

 

 

http://www.70meblog.com fu il mio primo blog (e il mio primo dominio) nel 2011, dove raccoglievo ogni ispirazione artistica che trovavo in rete e dove pubblicavo interviste ad artisti poco noti,  ben felici di avere visibilità. Fu un blog abbastanza trafficato, poi gli cambiai il nome in “rosapepeblog” solo per fargli un nuovo logo. Quel periodo fu una vera palestra per studiare a fondo e da autodidatta la piattaforma WordPress, ricca di editoria grafica che, per una come me, è da perdersi. Poi l’ho oscurato perchè ho capito che il contenuto non mi appassionava quanto operare sulla piattaforma stessa di WP: far nascere un prodotto (blog) con una buona navigabilità da pc e smartphone, immediato, leggero e graficamente pulito, era assolutamente una figata!

 

 

ok

 

faalogogrigio

 

 

E poi niente, ho comprato una Intuos e come prima cosa ho sperimentato la mia calligrafia…

 

bv2015ok

cropped-xblg3.png

m

cropped-600-1-1.png

 

4bv

 

Ipotetici biglietti da visita 6×6 cm, un pò fuori standard come formato, ma mi piace un sacco.

 

logofull

LOGOdef1

La font Arial per me esprime la democrazia che un blasonato Helvetica non ha.