MARLENA BACIAMI

L’ispirazione arriva senza avvisare, quando sei sfinito, abbandonato, alla tua decima ora di lavoro. Ti vuole spogliato di controllo e vanità, una dolcissima Marlena che torna a casa quando sei impresentabile.
Che fai? Non apri?

14 x 21 cm
Scratch su acquerello bagnato, smalto per unghie

SENZA MANI

Questa è la mia quarta settimana senza poter usare entrambe le mani, quindi senza poter produrre nulla di creativo. Tenosinovite stenosante dei flessori delle dita (pollice sx). Un dolore assurdo. Pian piano inizio a togliere il tutore, ma devo stare ancora attenta a non sforzare troppo la mia “chela” sinistra.

Nelle stories di Ig spiegavo che sono destrorsa solo per la scrittura a mano, ma per tutto il resto sono mancina, perciò ultimamente é stato abbastanza deprimente anche sbucciare un mandarino.

Condivido qui qualche disegno di queste settimane di stop forzato. Ho disegnato le idee che vorrei in realtà realizzare ad ago quando potrò farlo.

É stato tutto molto frustrante, comunque in questo tempo ho scritto e studiato molto: ho scritto nello “Slow Blog” e studiato le tecniche della rilegatura a mano con filo refe, che non vedo l’ora di realizzare.

Il prossimo post pubblicherò finalmente la table runner finita e lasciata in sospeso (vedi post scorsi), perché sarà la prima cosa che farò appena avrò entrambe le mani attive: sono campionessa di cose iniziate e mai finite ed è un primato che non mi piace. Per favore, dimmi che ‘sta cosa succede anche a te!

Una buona notizia e poi ti saluto: oggi festeggio 3 anni dall’ultima sigaretta. Dopo 4 tentativi falliti, ho vinto io!

BLU E MARRONE

r_124646_314

Primo studio-colore su due pilastri classici tra loro abbinati. Lo studio ambisce ad assemblare e al contempo decorare i tessili con la tecnica giapponese del sashiko, creando così un altro tessuto rispetto a quello/quelli di partenza.