EMOZIONI COSTOSE

emozioni costose

Tacendo e compiacendo, questa emozione l’ho pagata salata, perchè quando ho iniziato a parlare e dire no (ad esistere, insomma), attorno a me ho avuto il vuoto pneumatico. Per sostenere il vuoto, ho pagato. Per riempire il vuoto, di più. Ma la Paura costa sempre prezzi altissimi in qualsiasi frangente, non a caso è la prima leva che un venditore usa: il tuo bisogno di sicurezza.

Lo vediamo col Coronavirus (molti vedono la “soluzione” nel vaccino ma non sanno come tenersi caro il sistema immunitario), lo vediamo con le assicurazioni (ipotesi e probabilità catastrofistiche con cui ti compri un indennizzo per l’eventualità) e lo vediamo con i rapporti umani (piuttosto di non sentire e vedere sè stessi, anche uno straccio di rapporto malato ci va bene).

Buon inizio settimana!

Melania Emma

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.